RADIO VALDARNO: 10 ANNI E NON SENTIRLI!

Written by on 11 Novembre, 2019

Domenica 24 novembre, in occasione del decennale della radio, abbiamo organizzato un apericena al Circolo ARCI Rinascita di Figline, Via Roma 17. All’interno ci sarà anche una piccola mostra con le foto che hanno caratterizzato questi anni e potrete vedere i locali della radio. Se volete anche solo passare a fare un saluto, vi aspettiamo dalle ore 20!

Radio Valdarno – la nostra radio – è nata nell’autunno del 2009, grazie a un progetto regionale chiamato Semi e segni del futuro. I ragazzi e i volontari del Circolo ARCI Rinascita, con il contributo anche del comitato ARCI Valdarno, hanno creduto in questo progetto fin dall’inizio: mettere su una web-radio senza fini di lucro non è stata una cosa semplice e si mobilitarono in tanti per mettere a punto uno studio e una saletta di redazione per le attività radiofoniche. In molti, nei momenti iniziali, si misero a disposizione per dare un contributo, non solo come speaker, ma anche come tecnici e assistenti. La radio ha funzionato da subito come una radio di comunità, con spazi per tanti tipi di programmi. Dalla cultura allo sport, ai fumetti, alla musica, all’arte, alla storia locale al mondo dello spettacolo e ai fatti della comunità. Sono state tante anche le iniziative culturale alle quali la radio ha partecipato, come quella di Radio a teatro degli ultimi anni, che ha visto i nostri speaker andare a teatro e interagire con gli spettatori. Negli anni, proprio in occasioni come queste, abbiamo collaborato con importanti realtà associative del nostro territorio, tentando di essere presenti nella nostra comunità.

Sono stati tanti negli anni i volontari che si sono succeduti in radio, come tanti sono stati i programmi e tutti coloro che hanno collaborato nella sue attività. Forse non riusciremo a nominarli tutti, ma a loro va il nostro ringraziamento dato che Radio Valdarno significa e ha significato molto per noi e loro. La possibilità di poter dire la propria con il mezzo radiofonico è qualcosa di speciale, non concesso a tutti. Abbiamo cercato anche di intersecare la radio con strumenti come il blog e i social, creando una piattaforma in cui si potesse parlare e fare radio per la comunità.

Dopo dieci anni la radio è ancora qui anche grazie anche a chi, in questi anni, ne ha voluto portare avanti l’opera e il significato. E dopo tutto questo tempo abbiamo ancora voglia di attrarre energie nuove per portare avanti questa tradizione. Per far sì che la radio sia anche uno strumento sociale, uno strumento di risonanza per il territorio.

E noi, dal canto nostro, speriamo di farlo ancora per molti anni.

#VIVARADIOVALDARNO!


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Current track

Title

Artist